Contatti | Log-in widget contatore visite
 

Nel tempo dell'assenza

Tragitti casuali
di incomunicabili silenzi

 

Premio Histonium - 2020
Vasto

La silloge esprime un afflato lirico intriso di velata e quasi serena malinconia, sia quando il poeta rivive i percorsi della vita, “vissuti quasi per caso” sia quando assume la consapevolezza della sua esistenza sbagliata “acquistata al mercatino degli oggetti usati”. Una malinconia che diventa desolazione nel descrivere le sciagure umane prodotte dalla guerra o nel rievocare un amore interrotto e distante. L’armonia dei versi e le espressioni metaforiche rendono piacevole la lettura